Tagged: striscia di gaza

0

Longiano Freedom Flotilla, day 3

LONGIANO – E’ partita la carovana che riporterà a casa i sei attivisti italiani, fra cui il longianese Manuel Zani. Partito nella tarda mattinata di ieri dal carcere di Beersheba dove era detenuto in stato di fermo assieme agli altri membri dell’equipaggio della Flotilla, Manuel è stato scortato dai militari israeliani sino all’aeroporto Ben Gurion di Tel Aviv dove verrà imbarcato su uno dei sei aerei speciali in partenza per la Turchia. Lo scalo all’aeroporto di Ankara o di Istanbul – queste la destinazione più probabile per la comitiva di italiani – rappresenterà ufficialmente il ritorno allo stato di libertà per Manuel Zani e gli altri attivisti pro

0

Longiano Freedom Flotilla, day 2

LONGIANO –Manuel Zani sta bene. La notizia è finalmente arrivata ieri pomeriggio in seguito all’incontro del console italiano a Tel Aviv Gloria Belelli con i 6 cittadini italiani fermati in territorio israeliano. Al momento Manuel assieme agli altri 5 connazionali si trova nel carcere di Ela nella città di Beersheba, nel deserto del Negev a poche decine di chilometri da Gaza. Il suo fermo si è materializzato in seguito al trattenimento ad

0

Longiano Freedom Flotilla

LONGIANO – Arrivano con il contagocce le informazioni sugli italiani coinvolti nell’attacco israeliano alla missione di pace internazionale denominata “Freedom Flotilla”, che trasportava tonnellate di aiuti per la popolazione della Striscia di Gaza. E come una goccia, fra gli attivisti e gli esponenti delle ONG internazionali coinvolti nel drammatico attacco di ieri c’è il giovane fotoreporter longianese Manuel Zani.