Tagged: Blythe Masters

0

CDS, armi finanziarie di distruzione di massa

Mentre l’attenzione si è finora concentrata sulla crisi relativamente minore dell’insolvenza nei mutui sub-prime statunitensi quale fulcro dell’attuale crisi nei settori di finanza e credito che sta coinvolgendo il mondo bancario anglosassone, ora si comincia a mettere a fuoco un problema molto più consistente. Le obbligazioni garantite da ipoteca sub-prime o ad alto rischio – le CMO come vengono chiamate – sono solo la punta di un iceberg gigantesco fatto di crediti furbeschi che cominciano a guastarsi. La prossima crisi è già cominciata nel mercato dei Credit Default Swap, un mercato da 62 mila miliardi di dollari. Non ne avete mai sentito parlare? Allora, è tempo di darci un’occhiata. La prossima fase della crisi in via di sviluppo nella “rivoluzione della finanza” USA-centrica infatti sta emergendo nel mercato in relazione a quegli arcani strumenti conosciuti come Credit Default Swap o CDS.