Google Authorship e SEO 2013

25 Feb Google Authorship e SEO 2013

Il concetto di Authorship è un concetto già vecchio di qualche anno e come sappiamo sul web il tempo corre più velocemente che nel mondo reale. Tuttavia la penetrazione delle funzionalità offerte dal sistema di Autorship di Google sembra ad aver raggiunto solo nella seconda metà del 2012 livelli interessanti, il che lascia intendere che nel prossimo anno ci sarà una massiccia diffusione di questo tipo di markup. Ma di che cosa parliamo quando facciamo riferimento all’ Autorship?

L’idea è quella di valorizzare i contenuti originali creati dagli utenti aggiungendo affianco dello snippet – le tre o 4 righe che compongono il risultato di una ricerca su di un motore di ricerca – che compare nelle serp – sulla pagina dei risultati di ricerca – informazioni sull’autore che possono contenere dati testuali – ad esempio il nome – e dati visivi – ad esempio un’immagine dell’autore.

Questa funzionalità rappresenta una grande potenzialità per tutti coloro che intendono differenziare la propria pagina da quella di eventuali concorrenti, aumentare il traffico e conversioni sul proprio sito. L’efficacia dell’adottare un simile metodo è tanto più grande quanto gli altri saranno pigri nell’implementare la medesima soluzione. Se non avete ancora aggiornato il vostro blog o sito web con questo markup ma volete andare avanti nell’ottimizzazione della gestione dei vostri contenuti, credo sia proprio giunto il momento di farlo.

Esistono due differenti tipologie di markup per la definizione dell’autorship, ciascuna delle quali è pensata per un profilo utente differente:

  1. <meta author=””>
  2. <meta pubblisher=””>

1. Meta Author

Idealmente l’author è il blogger che pubblica post sul proprio sito. Per abilitare questa funzionalità sul prprio blog o sito web esistono tre differenti modalità che potete trovare sul blog ufficiale di Google. A mio parere la più semplice per un blogger che usa wordpress è quella di copiare all’interno del tag body – ad esempio nel file footer.php la seguente linea di codice:

<a href=”https://plus.google.com/105991603610022773177? rel=author”>Google +</a>

dove 105991603610022773177 è il numero associato al vostro profilo Google +

Parallelamente dobbiamo creare un profilo su Google Plus e.. segnalare nell’area informazioni che il nostro profilo è gestito da un colaboratore del sito dove abbiamo appena installato il codice author di Google.
in progress…

Fonti:

  • http://www.authorsure.com/202/your-logo-in-google-search-results-using-relpublisher
  • http://www.seomoz.org/blog/read-but-learn-by-doing-an-approach-to-the-analysis-of-seo-issues-between-authorship-google-plus-and-snippets
  • http://www.progettowebfirenze.com/blog/posizionamento-seo-blog/39-auhorship-markup
  • http://www.robertoiacono.it/mostrare-immagine-profilo-serp-google-wordpress/
  • http://searchengineland.com/the-definitive-guide-to-google-authorship-markup-123218
  • http://wordpress.org/extend/plugins/wp-biographia/ http://www.argoserv.it/google-author-rank-e-seo-2013
  • http://www.wpbeginner.com/wp-tutorials/how-to-get-googles-verified-authorship-for-your-wordpress-blog/
  • http://www.argoserv.it/google-author-rank-e-seo-2013 http://support.google.com/webmasters/bin/answer.py?hl=it&answer=1708844
  • http://www.timetoinvest.ca/blog/tech/item/google-authorship-with-google-on-joomla
No Comments

Post A Comment

*