Ultimi articoli
agosto: 2010
L M M G V S D
« Lug   Set »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Autoblogging con WordPress, wp-o-matic e feedwordpress

06 Ago Autoblogging con WordPress, wp-o-matic e feedwordpress

All’interno di una strategia SEO rientra sicuramente la possibilità di pubblicare una grande quantità di contenuti in modo da accrescere il volume del sito web in questione e stimolare la scansione di quest’ultimi da parte degli spider dei vari motori di ricerca. Sicuramente un passo importante per innescare un un miglioramento del ranking di una pagina.

A questo proposito, l’autoblogging sembra essere una delle soluzioni più getonate del momento. Vediamo brevemente in cosa consiste.

Molto semplicemente, un blog che vanta questa proprietà è un blog che si serve di contenuti già pubblicati sul web per arricchirele i propri spazi. Se ciascun post pubblicato sul web fosse una notizia, un aggregatore (questo il nome delle piattaforme web che utilizzano l’autoblogging) è paragonabile ad una rivista che in base a scadenze prestabilite pubblica sulle sue pagine tutte le notizie che ritiene provenire da valide fonti.

Uno dei modi più veloci ed efficaci per creare un aggregatore è sicuramente attraverso WordPress. Una volta installato – leggi qui per avere qualche spunto – esistono diversi plugin che rendono possibile l’autoblogging. I più funzionali – come suggerito in diverse fonti su web, fra cui quella che segue, all’interno della quale è possibile annotare alre importanti “malizie” sono feedwordpress e wp-o-matic. Entrambi i plugin per funzionare si servono dei Feed RSS – per un’approfondimento dei quali rimando a questo interessante articolo – che vengono utilizzati come sorgente dei contenuti che poi verranno ri-pubblicati sulla nostra piattaforme web.

L’installazione di questi plugin è elementare. I procedimenti sono esattamente gli stessi che per tutti gli altri plugin di wordpress più diffusi. L’unico problema che ho incontrato è stato l’impostazione dei cronjob sul mio host provider.

Un cronjob è un comando che permette di automatizzare il processo di pubblicazione di contenuti grazie all’impostazione della frequenza con qui viene concesso ad un’applicazione di operare autonomamente.

Un Cron è un comando di pianificazione temporale che funziona all’interno dei sistemi operativi Unix. Il Cron permette agli utenti di pianificare quelli che vengono chiamati jobs: comandi oppure script che si volgliono utilizzare periodicamente oppure in un preciso mese, giorno, ora. Per un approfondimento sui cron e la sintassi vedere la seguente voce su Wiki.

Per far funzionare i nostri plugin automaticamente dobbiamo impostare un cronjob, una regola, al’interno del pannello di controllo fornito dal nostro host provider.

Io ho utilizzato Hostgator – molto valido, con un servizio di live chat assistance veramente ok. Una volta installato wp-o-matic non riuscivo comunque a vedere i post pubblicati in automatico sui miei blog, ma solo attraverso il comando Fetch, una specie di richiamo manuale per la pubblicazione dei fed selezionati.

Se anche voi doveste avere un simile problema, assicuratevi che il vostro host provider abbia abilitato pe il dominio o il sottodominio sul quale avete la vostra pagina web la compatibilità con cURL. Solo in questo modo il vostroblog avrò la possibilità di gestire gli imput provenienti dai feed selezionati e ripubblicarli sotto forma dipost nel vostro blog.

cURL infatti è uno script che permette di prendere ed inviare che si servono di una sintassi URL. Non saprei dire molto altro a questo proposito  (ogni integrazione è sicuramente ben accetta!).

Rimane il fatto che abilitando questa modalità i cronjob funzionano, ed il nostro aggregatore è operativo!

Enjoy, Philip

2 Comments
  • Ant
    Posted at 22:26h, 27 settembre Rispondi

    scusami ma hostgator è compatibile con curl?
    E comunque una volta trovato un web hosting che è compatibile con Curl, quando installo il plugin wp-o-matic sul mio sito il fetch sarà automatico? non dovrò impostare nient’altro cioè?
    Grazie mille

    • Feel
      Posted at 08:53h, 28 settembre Rispondi

      puoi attivare CURL su Hostgator contattando lo staff attraverso la chat che ti mettono a disposizione e che trovi a questo indirizzo .
      WPOMATIC pubblica in automatico, puoi impostare gli intervalli di tempo fra un fetch e l’altro all’interno del menù delle impostazioni, una volta installato il plugin
      ciao!
      F

Post A Comment

*