Ultimi articoli
gennaio: 2012
L M M G V S D
« Dic   Feb »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

VINCEBUS ERUPTUM XII

23 Gen VINCEBUS ERUPTUM XII

Vincebus Eruptum è una rivista d’altri tempi. Paleolitica. Di quelle che sono nate in ciclostile. Una Zine di quelle che quelle che erano soliti leggere i ragazzi negli anni 90’s, quando i Nerd erano considerati degli “sfigati” per davvero.

Nata ed allevata come una figlia da Davide Pansolin, Vincebus Eruptum nel corso degli anni è diventata una rivista di culto per i cultori della scena underground Heavy Psych ed annovera sulle sue pagine interviste e contributi divenuti ben presto un punto di arrivo per tutte quelle band adorano il Big Muff almeno tanto quanto i 70’s. Non a caso “Vincebus Eruptum” è il titolo del primo e straordinario disco di quei tre signori che si facevano chiamare Blue Cheer.

Pagine rilegate a mano ed arricchito nel corso degli anni dagli artwork di Malleus e dai più recenti lavori di Kabuto, di caratura e tratto altrettanto elevato, se non superiore.

Sono orgoglioso di aver contribuito alla stesura del numero 12°, il primo del 2012 – la rivista è semestrale – con due recensione di altrettanti album che consiglio a tutti gli amanti della psichedelia heavy dei giorni nostri. La prima è relativa a Dead Roots Stirring degli Elder, la seconda a Revelation & Mistery degli amici Samsara Blues Experiment.

Il piacere è doppio se penso che la rivista è completamente in lingua inglese, da qui il divertimento di leggere e scrivere di cose che ami in lingua che continua ad affascinarmi a patto che si continui a sporcarcisi le mani, quando possibile.

Se siete interessati alla rivista date un’occhiata al sito www.vincebuseruptum.it, cazzeggiate sul gruppo di Facebook ed avvicinatevi ad una scena che oggi continua orgogliosamente ad essere sotterranea e brulicante anche grazie a riviste come questa.

No Comments

Post A Comment

*