Ultimi articoli
Luglio: 2019
L M M G V S D
« Mar    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Cooltura

12 Apr Il motore dell’Apollo 11 manderà Amazon sulla Luna? Sì lo ammetto, rosico.

Uno degli hashtag più cliccati di twitter del 29 marzo scorso è stato #Apollo11. (c'era anche #Emilio Fede, purtroppo gli italiani sono sempre i più cocali). Jeff Bezos, CEO di Amazon e fondatore della compagnia di voli spaziali Blue Origin è alla ricerca dell'F-1 che permisero ai primi uomini di mettere piede sulla luna. E pare che sia lì lì per farcela.

Read More

05 Apr Jim Marshall R.I.P. – 1923-2012

Questa mattina poco dopo le 9.00 è morto Jim Marshall. Un vecchio eroe di 88 anni che si spegne seguendo i ritmi dettati dalla natura, la cui morte però non tarderà ad essere utilizzata come una sorta di linea di demarcazione: da una parte l'era in cui la musica si suonava e si suonava live, dall'altra quella in cui plugin ed emulatori la fanno da padroni, i concerti annoiano e a loro si preferisce qualche app per il proprio smartphone.

Read More

21 Mar Intervista a Davide Pansolin, Vincebus Eruptum Magazine

Pubblico con immenso piacere ed un pizzico di orgoglio l'intervista fatta qualche giorno fà via mail a Davide Pansolin ideatore e deus ex-machina della rivista VINCEBUS ERUPTUM. Che cos'è Vincebus Eruptum lo scoprirete fra poco, mi piaceva sottolineare come nonostante spesso siamo portati a pensare a molte delle cose che ci circondano come a dei prodotti senza anima che esistono solo in funzione del vile denaro, c'è ancora chi ostinatamente cerca di anteporre a tutto questo le proprie passioni, la propria voglia di fare cultura vera, magari di nicchia, ma di assoluto valore. Lo dimostra l'attenzione che viene riposta nei confronti di questa rivista indipendente da parte degli appassionati e dei sostenitori della scena heavy e psichedelica in tutto il mondo, dall'Europa agli Stati Uniti (tanto che la rivista è redatta completamente in lingua inglese). Per molti questo non significa nulla, per altri è il motivo per cui andare avanti continua ad avere senso. Senza aggiungere altro e senza diventare noiosi però.. BUONA LETTURA!

Read More

27 Feb Samsara Blues Experiment – Revelation & Mistery (2011)

SAMSARA BLUES EXPERIMENT - Revelation and Mistery World In Sound Records (2011)

After their super debut album, Thomas Vedder, Hans Bob, Richard Beherens and Christian Peters should have thought – at least for a while – whether to record another perfect psychedelic stoner rock album or go beyond it. Revelation and Mistery is the result of that choice. Berliner quartet’s second official album sounds much more “architected” and “composed” than its predecessor and add a really effective kraut-proggy attitude to the smoky atmospheres engendered by the band.

Read More

25 Gen Elder – Dead Roots Stirring (2011)

ELDER - Dead Roots Stirring Meteorcity 2011 Roots are dead, but with such a record they could come back to life at any time! Dead Roots Stirring sounds indeed a magic potion that can give oxygen to a genre – stoner rock – which is often thought as monotonous and derivative. In few years Elder has reached a good popularity and represent one of the best heavy psych act coming from the US and this is proved somehow by their homonymous first record [Elder 2009].

Anyhow, Dead Roots Stirring sounds very different to my hears, there’s something a little bit more “european” in the riffing, in vocals parts, something that reminds Motorpsycho’s “little lucid moments”, especially in tracks like the super-concluding anthem “Knot”, a guitar touch that has let himself get inspired but Stephan Koglek’s Colour Haze master - you can hear it in the opener “Gemini

Read More

23 Gen VINCEBUS ERUPTUM XII

Vincebus Eruptum è una rivista d'altri tempi. Paleolitica. Di quelle che sono nate in ciclostile. Una Zine di quelle che quelle che erano soliti leggere i ragazzi negli anni 90's, quando i Nerd erano considerati degli "sfigati" per davvero.

Nata ed allevata come una figlia da Davide Pansolin, Vincebus Eruptum nel corso degli anni è diventata una rivista di culto per i cultori della scena underground Heavy Psych ed annovera sulle sue pagine interviste e contributi divenuti ben presto un punto di arrivo per tutte quelle band adorano il Big Muff almeno tanto quanto i 70's. Non a caso "Vincebus Eruptum" è il titolo del primo e straordinario disco di quei tre signori che si facevano chiamare Blue Cheer.

Read More

19 Gen Una Repubblica virtuale fondata sull'Evasione Fiscale

Mario Monti, il governo tecnico e le mancate elezioni. La crisi, la cinta che si stringe, il jingle dell'elusione del pagamento delle imposte che torna puntuale come un tormentone estivo. L'Italia è davvero una Repubblica virtuale fondata sull'evasione Fiscale? Battute a parte, non si ricorda a memoria d'uomo un'Italia in cui non esista la tendenza diffusa fra i cittadini ad eludere, in parti più o meno consistenti, il dovere di contribuire all'erario per il bene della collettività. I nostalgici del ventennio reclamano il merito del loro Duce di essere riuscito ad estirpare mafie e corruzione dallo stivale. E mettiamo anche che sia essere vero: sono comunque oltre 70 anni che in Italia si evade il fisco, con intensità e fortune alterne.

Read More

02 Gen Impetus B | Bologna, David Crosby e il primo giorno della fine del mondo

Come crescono in fretta le unghie in vacanza. Quelle dei piedi con una curva ancora più ripida, sarà colpa dei calzetti. Non che la cosa sia giunta a dei livelli in cui il fastidio è insopportabile, ma se cammini un po' lo senti. Il primo gennaio sono stato a San Luca. 666 archi, il porticato più lungo del mondo. Questo signore deve aver avuto a che fare nella sua esistenza con dei serpenti e mentre attraversavamo il portico realizzato per lui e la sua madonna la cosa è venuta fuori. Come se Bologna la dotta, la rossa, la grassa fosse una specie di sasso incastrato ed avvolto da serpi e rettili dalla colonna vertebrale fatta di archi e dalle squame di mattone rosso, aggrovigliate fra loro in labirinto che al centro da spazio alle due torri. Sì un'immagine abbastanza epica, ma con l'anno nuovo bisogna partire carichi. Mi è piaciuto pensare al portico di San Luca come una specie di "anomalia del sistema", come un elemento di rottura rispetto all'equilibrio del paesaggio urbano, del reticolo di strade e passeggiate coperte all'interno della città.

Read More