Cesena si scopre ecologica e sostenibile: arrivano le “Bat Box”

06 Dic Cesena si scopre ecologica e sostenibile: arrivano le “Bat Box”

Uno strumento di controllo e salvaguardia della biodiversità, un’iniziativa di imprenditoria sociale, uno strumento di garanzia per la sanità pubblica o una semplice idea regalo per il periodo natalizio che incombe? La “Bat Box”, presentata ieri presso il centro diurno “la Meridiana” di Cesena da alcuni rappresentanti dell’Azienda Sanitaria locale e del mondo dell’associazionismo non profit cesenate, raccoglie in sé ciascuna di queste funzioni e ne rappresenta in qualche modo la somma. Una “casa per pipistrelli” di legno, realizzata a mano dai ragazzi del centro di recupero per ex-tossicodipendenti e dagli operatori della cooperativa sociale “Il Mandorlo”, la cui commercializzazione aiuterà da un lato la raccolta di utili a sostegno delle strutture coinvolte – “Officina del Legno” è il nome del progetto che rende operativa la collaborazione fra Asl e onlus – dall’altro ad arricchire l’ecosistema attraverso il ripopolamento di una specie animale che, nonostante l’immaginario collettivo, rappresenta una risorsa importantissima per l’ambiente, soprattutto per la sua voracità di insetti dannosi e nocivi.

“Collaboriamo con il Mandorlo da circa 3 anni su attività di imprenditoria volte all’inclusione sociale. Siamo felici – commenta Michele Sanza, Direttore Programma Dipendenze Patologiche AUSL Cesena – di avere attualmente 2 persone regolarmente assunte presso le nostre strutture a seguito delle iniziative che nel tempo abbiamo attivato”. A questo proposito Luana Grilli, presidente della coop “il Mandorlo”, sottolinea come “la voglia di rimettersi in gioco inizi attraverso il lavoro ed è importante garantire a persone che hanno passato momenti di difficoltà la possibilità di impegnarsi in qualcosa di concreto”. Da qui l’idea dell’Officina del legno e delle bat-box, maturata anche grazie al contributo di “ViaTerrea”, associazione cesenate impegnata nella tutela dell’ambiente e del territorio.

A sostenere l’iniziativa anche il quartiere Cervese sud, che per primo ha richiesto 10 delle “scatole per pipistrelli” per i propri spazi verdi e per quelli di alcune famiglie residenti: “La Meridiana può diventare un centro di aggregazione importante per il nostro quartiere – commenta Alberto Comandini, presidente del Cervese Sud – e siamo felici di contribuire alla sua causa”.

Le Bat Box saranno in vendita presso la sede della cooperativa in via Turchi 9 a Cesena al prezzo di 18 euro ed il ricavato andrà integralmente a sostenere l’operato dell’ “Officina del Legno”.

No Comments

Post A Comment

*